Seleziona una pagina

Gallina Araucana

Scopri le galline Araucana: le loro uova blu, la loro storia affascinante e come allevarle al meglio.

La Gallina di razza Araucana “Mapuche” è una gallina ornamentale originaria del Cile. È una razza conosciuta per la sua particolarità di deporre uova blu. Le galline Araucana, nei vari paesi del mondo, sono caratterizzate da standard molto diversi tra loro (addirittura sono riconosciute come Araucana anche varianti con la coda, con sola la barba o con soli i ciuffi auricolari o con cresta semplice); la caratteristica costante e comune a tutte queste varianti è l’uovo blu o verde turchese. Questa colorazione è dovuta ad un gene autosomico dominante (il gene “O” da Olive), che causa la colorazione blu o verdastra del guscio.
gallina razza araucana-dalle uova blu

Caratteristiche Gallina Araucana

gallina razza araucana - uova blu

Le galline araucane sono una razza unica e speciale, proveniente dal Sud America, precisamente dalla tribù cilena dei Mapuche. Queste galline sono note per le loro peculiari caratteristiche fisiche e genetiche, che le distinguono dalle altre razze di polli.

L’origine della razza araucana risale a migliaia di anni fa, quando veniva allevata per le sue straordinarie capacità di resistere a climi rigidi e altitudini elevate. Deriva da numerose incroci con altre razze native del territorio, come le Quetro e le Colloncas, acquisendo così una serie di differenze che la contraddistinguono ancora oggi.

La principale caratteristica che rende unica la razza araucana è il gene O, che conferisce alle uova un’insolita tonalità blu-verde. Ciò è dovuto alla presenza di pigmenti contenuti nelle membrane che circondano l’embrione, che migrano poi nel guscio durante la formazione dell’uovo. Questa peculiarità rende la gallina araucana una delle preferite dagli allevatori, che la chiamano affettuosamente la “gallina dalle uova blu”.

Oltre alla colorazione delle uova, la gallina araucana è facile da identificare anche per altre ragioni. Spesso manca della coda, un tratto ereditato dalla razza Colloncas, che le conferisce un aspetto più slanciato e agile, utile per difendersi dai predatori. Alcuni esemplari possono persino avere folti ciuffi auricolari, barba e favoriti, derivanti dalla razza Quetro. Questi ciuffi servono probabilmente per attirare le femmine durante il periodo di corteggiamento e per confondersi con l’ambiente circostante.

Esiste una grande varietà di colori disponibili per le araucane, tra cui blu, nero, blu-rosso o nero-rosso, collo dorato o fulvo, grano o selvatico, e sparviero. Tutte le araucane hanno un piumaggio morbido e compatto, con penne lunghe e larghe, e un leggero strato di piumino sottostante.

Le galline araucane sono di corporatura media e robusta, con un petto ampio e zampe forti e possenti. I maschi possono pesare fino a 3 kg, mentre le femmine arrivano a circa 2,5 kg. Hanno un carattere docile e si comportano bene in gruppi, rendendole ideali per l’allevamento in libertà o in recinti ben ventilati. Producono circa 200 uova all’anno, di dimensioni medie e dal peso di circa 50 grammi. Sono anche brave chiocce, pronte a covare le uova e a prendersi cura dei pulcini.

Tuttavia, la razza araucana ha un problema relativo alla fertilità delle uova, con una percentuale di embrioni non vitale che arriva al 25%. Questo fenomeno è dovuto alla mancanza di coda del gallo, che rende difficile il processo di monta, e al folto piumaggio che circonda la cloaca, anch’esso un ostacolo per il rapporto tra gallo e gallina.

Nonostante questo inconveniente, la gallina araucana rimane una razza popolare tra gli allevatori, attratti dalla bellezza e dalla versatilità di questi uccelli. I pulcini araucana possono essere acquistati a prezzi variabili, a seconda della varietà e dell’età, e possono costare tra i 20 e i 90 Euro cadauno. Per chi cerca un animale più piccolo, la versione nana della razza araucana è anche disponibile, pur essendo meno comune. Questi esemplari più piccoli pesano solitamente tra i 700 grammi e il chilo e mezzo, il che li rende perfetti per chi ha poco spazio a disposizione. Proprio come le loro controparti standard, le galline nane araucane depongono uova blu o verdi e sono apprezzate per il loro bellissimo piumaggio e il loro carattere placido.

Se state pensando di allevare galline araucane, è importante sapere che richiedono cure speciali per mantenerle in buona salute. Poiché sono originarie di regioni con clima fresco e umido, è fondamentale garantire loro un rifugio adeguato e asciutto in cui possano ripararsi dal freddo e dall’umidità. Possono anche beneficiare di una dieta supplementare a base di minerali e vitamine, che possono aiutarle a mantenersi in forma e a deporre uova sane.

Infine, vale la pena notare che la gallina araucana è una specie geneticamente diversificata e vulnerabile, il che significa che è importante preservarne la purezza genetica e promuoverne la conservazione. Acquistando pulcini da allevatori responsabili e seri, potete contribuire a salvaguardare la futura generazione di questi magnifici uccelli.

Uova Gallina Araucana

uova blu di gallina araucana

L’uovo di gallina araucana è una delle caratteristiche più distintive di questa razza unica. Questi uova hanno una shell di un colore blu o verde intenso, che le distingue immediatamente dalle uova di altre razze di polli. Ma cos’è che causa questa insolita colorazione?

Il colore blu o verde delle uova di araucana è dovuto a un pigmento naturale chiamato oocyanina, prodotto dalle cellule che circondano l’embrione all’interno dell’uovo. Questo pigmento migra verso la shell durante la formazione dell’uovo, donandogli il suo caratteristico colore. La tonalità finale dipenderà dalla concentrazione di oocyanina e può variare dal celeste chiaro al blu navy o al verde foresta.

Ma la particolarità delle uova di araucana non si limita solo alla loro colorazione. Esse hanno anche una consistenza e una composizione differenti rispetto alle uova tradizionali. Infatti, la shell delle uova di araucana è più spessa e resistente rispetto a quella delle uova bianche o marroni, il che le rende meno inclini a rompersi accidentalmente. All’interno, il tuorlo e l’albume possono avere una consistenza leggermente diversa, con un tuorlo più grande e un albumi più gelatinoso.

In termini di gusto, le uova di araucana non sono molto diverse dalle altre uova, ma alcuni ritengono che abbiano un sapore più intenso e aromatico. Questo potrebbe essere dovuto alla loro composizione leggermente diversa o alla dieta specifica seguita dalle galline araucane.

È importante notare che la dimensione delle uova di araucana è generalmente inferiore rispetto a quella delle uova commerciali. Questo è dovuto alla taglia media delle galline araucane, che sono più piccole rispetto alle razze industriali comunemente usate per la produzione di uova. Tuttavia, la quantità di uova prodotte da una gallina araucana è simile a quella di altre razze di dimensioni analoghe.

Infine, è interessante notare che il colore blu o verde delle uova di araucana è influenzato dalla genetica della gallina e non cambierà mai, a prescindere dalla dieta o dall’ambiente in cui vive. Questo rende le uova di araucana un vero e proprio marchio di fabbrica per questa razza unica e affascinante.

Gallo Araucana

gallo razza araucana
Il gallo araucana è il maschio della razza di pollo araucana, originaria del Sud America e allevata per le sue eccezionali capacità di resistenza ai climi rigidi e alle altitudini elevate. Simile alle femmine, il gallo araucana è noto per le sue peculiari caratteristiche fisiche e genetiche, che lo distinguono dalle altre razze di polli. Come le galline, anche il gallo araucana possiede il gene O, che conferisce alle uova un’insolita tonalità blu-verde. Tuttavia, il gallo araucana non depone uova, pertanto questa peculiarità non ha alcun effetto pratico sulla sua funzione biologica. Il gallo araucana è generalmente più grande e più pesante delle femmine, con un peso che può raggiungere i 3 kg. Ha un corpo muscoloso e atletico, con una testa grossa e forte, un becco robusto e curve, e una cresta a forma di pisello, che lo rende immediatamente riconoscibile. Possiede anche un’abbondante mantellina di piume che ricopre la nuca e le spalle, conferendogli un aspetto sontuoso e imponente. Proprio come le galline, anche il gallo araucana può presentare alcune delle seguenti caratteristiche distintive: Manca della coda, un tratto ereditato dalla razza Colloncas, che lo rende più slanciato e agile, utile per difendersi dai predatori. Presenta folti ciuffi auricolari, barba e favoriti, derivanti dalla razza Quetro, che servono probabilmente per attirare le femmine durante il periodo di corteggiamento e per confondersi con l’ambiente circostante. Ha una cresta a forma di pisello, irregolare e molto diversa dalla comune cresta delle razze europee. Il gallo araucana è un animale intelligente e vigile, che si comporta bene in gruppi e mostra un carattere docile e tranquillo. Tuttavia, può diventare aggressivo se sente minacciata la sua area di nidificazione o le sue femmine, pertanto è importante gestirlo con cautela e fermezza. In conclusione, il gallo araucana è un animale affascinante e unico, che rappresenta una parte importante della cultura e della storia sudamericana. Con la sua imponente figura e le sue caratteristiche distintive, il gallo araucana continuerà ad attirare l’attenzione e l’ammirazione degli allevatori e degli appassionati di polli di tutto il mondo.

Alimentazione Gallina Araucana

L’alimentazione corretta è fondamentale per mantenere le galline araucane in buona salute e per garantire la massima qualità e produttività delle loro uova. Fortunatamente, questi uccelli sono relativamente facili da alimentare e possono prosperare con una dieta equilibrata basata su mangimi commerciali e alimenti naturali.

In generale, le galline araucane hanno bisogno di una dieta ricca di carboidrati, grassi, proteine, fibre, vitamine e minerali per soddisfare le loro esigenze energetiche e di crescita. I mangimi commerciali per polli sono spesso la scelta migliore, poiché forniscono una miscela equilibrata di ingredienti essenziali e sono formulati appositamente per soddisfare le esigenze nutrizionali specifiche delle differenti età e stadi di vita delle galline.

Tuttavia, è anche possibile integrare la dieta delle galline araucane con alimenti naturali e integratori, come frutta, verdura, cereali e semi.

Tra gli alimenti più indicati vi sono:

Frutta: mele, banane, uva, pompelmi, pere, meloni, angurie, ecc.
Verdura: spinaci, broccoli, cavolfiori, cavoli, rape, carote, sedano, cetrioli, zucchine, peperoni, ecc.
Cereali: mais, granturco, riso, avena, orzo, segale, ecc.
Semi: girasole, zucca, sesamo, lino, canapa, ecc.
Questi alimenti devono essere offerti in porzioni limitate e moderazione, poiché possono alterare l’equilibrio nutrizionale della dieta complessiva e provocare disturbi digestivi o altri problemi di salute.

Inoltre, è importante evitare di dare alle galline araucane cibi tossici o dannosi, come avanzi di cibo unti, spezie, dolciumi, caffè, alcol, tabacco, farmaci, ecc.

Infine, è fondamentale fornire alle galline araucane una fonte costante e fresca di acqua potabile, che dev’essere cambiata quotidianamente e disinfettata regolarmente per prevenire la propagazione di batteri e virus. Una corretta idratazione è infatti cruciale per il benessere e la performance delle galline, in particolare per quanto concerne la produzione di uova.

Curiosità Gallina Araucana

Le caratteristiche delle galline Araucana sono molto rare per i comuni polli Europei è per questo motivo che non ne esistono molti esemplari nei nostri territori. Le varianti principali presenti in Europa sono la caudata e la senza coda. La sua postura e le dimensioni del suo cranio suggeriscono sia una razza da combattimento.

    • Il nome “Araucana” deriva dal popolo Mapuche che le allevava.
    • Le uova blu delle Araucana sono dovute a un gene specifico che modifica il colore del pigmento del guscio.
    • Le Araucana sono considerate una razza rustica e resistente alle malattie.
  • In alcune culture, le Araucana sono considerate un simbolo di fortuna e prosperità.